La storia

Ricerca, passione, dettagli e personalità. Ecco come nascono le collezioni Suprema. Capispalla finemente rifiniti, in tessuti e pelli pregiate che vestono le donne dal 1981.

Oversize – Le ultime creazioni, per l’autunno/inverno 2018-19 sono incentrate su forme over, ispirate al kimono giapponese e reinterpretate per renderle adatte ai più svariati materiali.

Sideral Shearling – E’ per lo shearling, uno dei must della collezione, che i designer hanno elaborato stampe a “effetto tessuto” all’interno dei capi, sfoderati e reversibili: il risultato è unico.

Urban Cloak – Nuove forme donano una diversa identità anche alle pellicce; quelle in visone spaziano da una reinterpretazione del parka fino alla mantella con cappuccio.

Marker – La collezione è arricchita da una palette di colori accesi: dall’arancio brillante al rosso rubino fino al blu cobalto. Un tocco glamour in chiave anni 80 che impreziosisce anche l’intramontabile giacca in denim.

 L’obiettivo di Alfio Vanuzzo e Morena Baldan è sempre stato l’eccellenza. Da quando nel 1981 hanno fondato Suprema, azienda leader nella produzione di capi in pelle e montone di qualità. Marito e moglie avevano avuto numerose esperienze lavorative nel settore ma con Suprema hanno ottenuto il successo commerciale. Le collezioni si sono via via ampliate e l’azienda si è qualificata anche nel ramo della pellicceria reinterpretandola secondo le tendenze attuali, con l’obiettivo di offrire al pubblico prodotti raffinati, contemporanei, ma soprattutto riconoscibili.

“In molti ci chiedono qual è stata l’ispirazione per il nome del nostro marchio. Quando io e mia moglie decidemmo di iniziare questa avventura, abbiamo pensato: deve essere qualcosa di forte, che ci dia carica e ci motivi all’eccellenza. Dopo averlo pronunciato la prima volta, ci convinse subito. Così,  nacque Suprema”, Alfio Vanuzzo, fondatore.

Oggi, a guidare l’azienda, c’è anche il figlio Alberto, 28 anni, per il settore Commerciale e della Comunicazione. La sede è a Dolo, in provincia di Venezia, nel cuore della Riviera del Brenta: un’area geografica ricca di storia e nota per la confezione di pelletterie. Suprema ha uno stretto legame con il territorio e la tradizione ma la sua visione è sempre stata proiettata verso il futuro.

L’azienda è specializzata in capispalla di lusso che vanno dai cappotti in lana o cashmere, con inserti in pelliccia, fino al montone (shearling) e alle pellicce in visone, zibellino e cincillà. L’obiettivo? “Dare carattere e modernità a prodotti che nascono come “classici” dello stile” – racconta Alberto Vanuzzo. Così, abbiamo inserito rifiniture studiate ad hoc che fanno la differenza: bottoni rivestiti con lo stesso materiale del capo, zip con particolari galvaniche anti-ossidazione e una catena appendicapo interna , dorata o argentata che col tempo è diventata un segno di riconoscimento. Sulle fodere dei capi in pelliccia Suprema è sempre presente un nastro di raso, tono su tono, all’altezza del girovita. Dentro e fuori la stessa cura nella lavorazione”.

Il montone è il must di Suprema. Vanta un’esperienza di 30 anni e continua a innovarlo con tecniche di lavorazione all’avanguardia. Stampati a laser, traforati, dipinti o spalmati, I capi vengono realizzati  seguendo uno studio approfondito di forme e geometrie inusuali con forte personalità, ma timeless.

“Da sempre coltivo la passione per la moda e nel nostro prodotto l’ho sempre tradotta in un principio fondamentale: cura maniacale del dettaglio, senza eccessi. Un capo Suprema deve essere portato oggi e domani rievocando in chi lo sceglie la stessa emozione della prima volta che l’ha indossato”, Morena Baldan, designer.

Suprema utilizza materie prime selezionate. I visoni, ad esempio, sono certificati Saga Furs, marchio finlandese che attesta la sostenibilità del prodotto e la tracciabilità della filiera. Per i capi in shearling predilige la pregiata qualità merinos spagnola. La forza dell’azienda è proprio una ricca e consolidata filiera artigianale grazie alla quale vengono realizzati i modelli e gli accessori. I capi hanno tutti una loro particolarità che li rende unici, sempre attuali e curati nei minimi dettagli. Lo stile è ricercato, elegante ma non per questo classico. Le collezioni si possono trovare nelle più prestigiose boutique italiane e all’estero con una distribuzione forte, consolidata e in continua espansione. La maggior crescita internazionale è avvenuta in Giappone e negli Stati Uniti d’America, due mercati molto importanti, grazie alla presenza del marchio in prestigiosi showroom multibrand e alla partecipazioni a esclusive fiere internazionali del settore: Parigi, Milano, New York e Tokyo.